Cane, gatto, divano e bambino…si può!

da | Ott 16, 2020 | Consigli, DIvani e poltrone, Mobili e innovazione, Non categorizzato | 0 commenti

Tutti a casa! Famiglia e animali domestici insieme sul divano comodo, pratico e indistruttibile oggi non è più un miraggio e in questo articolo scoprirete il perché (e non solo).

 

State pensando che il problema sia proprio la scelta del sofà, poltrona o chaise longue che il vostro gatto o cane non possa “sterminare” in meno di un mese?

 

, Cane, gatto, divano e bambino…si può!

gatto e cane divano rovinato

 

Negli ultimi anni, grazie alle innovazioni nel campo dell’arredamento e del design, sono stati realizzati divani a prova di calamità: dalla macchia di vino alle capriole dei figli, fino alle tanto temute unghie di gatto! Ebbene sì, anche i nostri amici pelosi hanno beneficiato quanto noi di cotanto progresso!

 

, Cane, gatto, divano e bambino…si può!

il mio gatto sul divano

 

Ma passiamo alle tipologie. Prima di tutto poco importa che il divano sia angolare, lineare, a due posti o con penisola, comfort e praticità sono ormai una garanzia. Quando si tratta di divani a prova di calamità è necessario porre l’attenzione sulla scelta di materiali e tessuti. I principali sono:

  1. Modelli sfoderabili. Sono pratici e soprattutto lavabili in lavatrice.
  2. Modelli con tessuto resistente alle unghie del gatto. Sì amici, variante che esiste ed è stata inventata per la gioia di tutte le/i gattare/i del mondo! Il tessuto è a scelta tra cotone, lino o lana, tutti antigraffio e facili da trovare. Categoricamente escluse pelle, ecopelle o tessuti a trame larghe. Resta invece sempre valido il copridivano in tessuto, scudo per tutti i giorni e rischio zero quando lo togliete.
  3. Modelli con tessuto anti-macchia (noi di Artigiani in Città realizziamo su richiesta diverse categorie di divano con questa tipologia di tessuto). Pratici da smacchiare con acqua o con prodotti specifici facilmente reperibili in commercio.
  4. Modelli con tessuto antibatterico ideali per i proprietari di cani abituati ad uscire all’aperto. Perfetto anche per chi vede scorrazzare per casa, oltre all’amato cane, anche l’amorevole cucciolo di uomo!
  5. Modello con tessuto ignifugo. Ebbene sì, il non plus ultra per gli amanti del camino e per i fumatori (la maggior parte degli incendi domestici si verifica a causa di mozziconi di sigaretta mal spenti e divani e tappeti sono i primi ad esserne vittime).
  6. Modelli artigianali. Il divano realizzato su misura dal mobilificio artigianale costa un po’ di più, è vero, ma è una garanzia in termini di durata nel tempo. La qualità dei materiali impiegati consente una resistenza della struttura che ripaga ampiamente negli anni. È senza dubbio un investimento perché sappiamo tutti che: “quelli di una volta duravano una vita!”. E per fortuna in Italia l’artigianato è ancora fiore all’occhiello di diverse aziende.

 

, Cane, gatto, divano e bambino…si può!

divano macchiato

 

Alcune accortezze se opterete per un tessuto anti-macchia, perché si può smacchiare nel modo giusto senza rovinare nulla e soprattutto senza lasciare aloni.

Che sia la pizza del sabato sera, la merenda di vostro figlio, il vino rosso o l’inchiostro della stilo che utilizzate per i progetti, seguite queste semplici accortezze:

  1. non strofinate mai la macchia, eseguite un movimento dall’esterno verso l’interno, come a volerla circoscrivere;
  2. intervenite subito per evitare che la macchia si asciughi e lasci l’alone;
  3. se il tessuto non ha specifiche indicazioni, usate dell’acqua effervescente;
  4. se optate per uno smacchiatore, fate sempre una prova preventiva del prodotto su un punto del divano (preferibilmente nascosto), i migliori sono quelli spray.

 

, Cane, gatto, divano e bambino…si può!

cane e padrone in relax sul divano

 

Et voilà, la convivenza con i vostri cuccioli di uomo, gatto o cane – ma anche con gli amici che mangiano una pizza davanti alla partita – sarà una passeggiata, soprattutto per il portafoglio!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi